I Canti



CANTI

CORPUS DOMINI


Canto di Ingresso

Il Signore è la mia salvezza
e con Lui non temo più,
perché ho nel cuore la certezza
la salvezza è qui con me.

Ti lodo Signore perché
un giorno eri lontano da me,
ora invece sei tornato
e mi hai preso con te.

Berrete con gioia alle fonti
alle fonti della salvezza
e quel giorno voi direte:
lodate il Signore, invocate il suo nome.

Fate conoscere ai popoli
tutto quello che Lui ha compiuto
e ricordino per sempre,
ricordino sempre che il suo nome è grande.

Cantate a chi ha fatto grandezze
e sia fatto sapere nel mondo;
grida forte la tua gioia abitante di Sion,
perché grande con te è il Signore.

Canto di Offertorio

Accetta questo pane,
o Pare altissimo,
perché di Cristo il Corpo
divenga sull’altar.
Che sia la nostra vita
ostia gradita a te;
la vita sia del Cristo,
o Santa Trinità.

T’offriamo ancora il vino,
di questo calice,
perché divenga il Sangue
del nostro Redentor.
Che i nostri sacrifici
sian puri accetti a te,
offerti dal tuo Cristo,
o Santa Trinità.


Canto di Comunione

Pane di vita nuova
Vero cibo dato agli uomini
Nutrimento che sostiene il mondo
Dono splendido di grazia
Tu sei sublime frutto
Di quell'albero di vita
Che Adamo non potè toccare
Ora è in Cristo a noi donato
Pane della vita
Sangue di salvezza
Vero corpo, vera bevanda
Cibo di grazia per il mondo
Sei l'agnello immolato
Nel cui sangue è la salvezza
Memoriale della vera Pasqua
Della nuova alleanza
Manna che nel deserto
Nutri il popolo in cammino
Sei sostegno e forza nella prova
Per la Chiesa in mezzo al mondo
Pane della vita
Sangue di salvezza
Vero corpo, vera bevanda
Cibo di Grazia per il mondo
Vino che ci dà gioia
Che riscalda il nostro cuore
Sei per noi il prezioso frutto
Della vigna del Signore
Dalla vite ai tralci
Scorre la vitale linfa
Che ci dona la vita divina
Scorre il sangue dell'amore
Pane della vita
Sangue di salvezza
Vero corpo, vera bevanda
Cibo di Grazia per il mondo
Amen



Canto Finale

Laudate, laudate Dominum
Omnes gentes, laudate Dominum
Exsultate, jubilate per annos Domini omnes gentes

Laudate, laudate Dominum
Omnes gentes, laudate Dominum

Exsultate, jubilate per annos Domini omnes gentes



 

 

Canti per la Messa dei Ragazzi


Canto d’ingresso:

Tutta la terra canti a Dio,
lodi la sua maestà.
Canti la gloria del suo nome:
grande, sublime santità!
Dicano tutte le nazioni:
non c’è nessuno uguale a te!
Sono stupendi i tuoi prodigi,
dell’universo tu sei re!

 

Tu solo compi meraviglie
con l’infinita tua virtù.
Guidi il tuo popolo redento
dalla sua triste schiavitù.
Sì, tu lo provi con il fuoco
e vagli la sua fedeltà:
ma esso sa di respirare
nella tua immensa carità.

 



Canto di offertorio:

Mille e mille grani nelle spighe d'oro

mandano fragranza e danno gioia al cuore,

 quando macinati fanno un pane solo: 

pane quotidiano dono tuo Signore.

Ecco il pane e il vino segni del tuo amore. 

Ecco questa offerta accoglila Signore: 

tu di mille e mille cuori fai un cuore solo, 

un corpo solo in te e il Figlio tuo verrà, 

vivrà ancora in mezzo a noi.

Mille grappoli maturi sotto il sole,

festa della terra donano vigore,

quando da ogni perla stilla il vino nuovo: 

vino della gioia, dono tuo, Signore.

 

Canto alla Comunione:

 

Rendo grazie al Tuo nome, Signor,

per la tua fedeltà ed il tuo amor,

per la tenerezza con la quale ci tieni per mano.

Con tutto il cuore ti voglio lodare,

voglio cantare davanti ai potenti.

Dentro il tuo tempio mi prostro Signore

per farti dono della mia vita.

         La tua promessa è andata al di sopra,

         di ogni attesa che porto nel cuore.

         Tu hai risposto alla mia preghiera

         Hai fatto nascere in me la speranza.

La tua dimora, Signore, sta in cielo,

ma dei più piccoli ti prendi cura:

quando l’angoscia mi soffoca il cuore

anche allora mi riempi di luce.

         Meravigliose le cose che hai fatto,

         è senza fine il tuo amore per noi.

         Non ci lasciare mai soli Signore

         compi il progetto che in noi hai iniziato.